foto23 L’amministrazione comunale di Castagnole delle Lanze, da sempre vicina alle aziende agricole del territorio, giovedì  21 gennaio alle ore 20.30 organizza un incontro informativo nei locali della Sala Consiglio sulle opportunità agevolative attualmente disponibili per l’agricoltura, previste dalla nuova programmazione di fondi europei 2014/2020.

Durante la serata interverrà il Dott. Davide Abellonio, amministratore dello Studio Finanza & Impresa di Alba, in qualità di tecnico e consulente con esperienza pluriennale nell’ambito dei contributi pubblici per l’agricoltura, nonché verrà invitato ad esporre la materia un funzionario regionale del settore competente.

Obiettivo dell’incontro sarà condividere le corrette informazioni ed alcuni consigli pratici con le aziende che hanno in programma investimenti connessi al loro processo produttivo, sulla base di quanto previsto dal piano di sviluppo rurale 2014-2020.
Durante l’incontro sarà possibile porre richieste direttamente ai tecnici ed ai funzionari coinvolti della pubblica amministrazione su casi specifici o questioni più di carattere generale.

A seguito dell’illustrazione dei primi due bandi appena pubblicati, a valere sul Piano di Sviluppo Rurale 2014/2020, inerenti il miglioramento del rendimento globale e della sostenibilità delle aziende agricole, verranno presentati casi esemplificativi concreti per settore e per tipologia di investimento  che possano rispondere a quanto previsto dalla normativa di bando.
 
Inoltre verranno date alcune anticipazioni in merito alle misure in fase di attivazione nei prossimi giorni che prevedranno l’insediamento o il subentro di giovani agricoltori in aziende nuove o già esistenti, oltre alla possibilità di creare o sviluppare attività extra-agricole quali ad esempio agriturismi, agricoltura sociale, fattorie didattiche, produzione di energia da fonti rinnovabili destinata alla cessione a terzi, servizi prestati al territorio ed artigianato tipico.

L’amministrazione comunale di Castagnole delle Lanze ritiene che l’informazione sia il primo passo per potersi attivare e richiedere i fondi previsti dall’Unione Europea per uno sviluppo sostenibile del proprio territorio. Per questa motivazione, si ritiene utile mettere a disposizione tutte le conoscenze per gli agricoltori che intendano investire nella crescita delle loro attività produttive.